N.52 I CONTATTI COMMERCIALI: LA BENZINA DELLE VENDITE

Obiettivi

Un cliente è sempre una voce di costo: si spende per acquisirlo, si spende per mantenerlo, si spende perché lo si è perso. A questo si aggiungono i costi nascosti che si creano come improduttività quando non abbiamo pieno controllo dei contatti commerciali raccolti dall'azienda negli anni di attività: clienti non fidelizzati, clienti dormienti, clienti potenziali mai contattati con efficacia... In più, una gestione non condivisa dei contatti nella rete commerciale aziendale può creare sovrapposizioni o sacche di inattività laddove invece potrebbe essere più facile replicare vendite. Con questo modulo impariamo a gestire in modo sistematico il capitale costituito dai clienti che compongono il mercato di interesse, per essere più pronti a cogliere le opportunità.

 

Destinatari

Titolari d’azienda, Responsabili Commerciali

Durata

7 ore

Programma

  • Contatti commerciali: la benzina delle vendite
  • La segmentazione del mercato come strumento utile per mappare i confini dei nostri clienti
  • La classificazione dei contatti commerciali inattivi: non fidelizzati, dormienti, potenziali da contattare, persi da recuperare
  • Eliminare gli sprechi: le azioni commerciali per ciascuna tipologia di contatto inattivo
  • Obiettivo presidio del mercato: conoscenza e relazione facilitano la vendita
  • La gestione attiva dei contatti commerciali: usare il CRM con consapevolezza delle sue finalità e in modo sostenibile ed efficace per l'azienda.

 

Quota di iscrizione

Associato - 1 partecipante: € 250 + IVA

Non Associato - 1 partecipante: € 300 + IVA

Credits webit.it