Tirocini formativi

ll tirocinio è uno strumento promosso dalla Regione Emilia Romagna, per facilitare l’ingresso o la ricollocazione nel mondo del lavoro.

Non essendo un rapporto di lavoro ma uno strumento formativo è vantaggioso sia per l'azienda, che può utilizzarlo per la selezione del personale in vista di eventuali assunzioni, sia per il tirocinante, che può fruire di un ingresso facilitato in Azienda.

La durata massima del tirocinio è di 6 mesi e non è previsto l'obbligo di assunzione finale del tirocinante.

Al termine del tirocinio si prevede l’erogazione del servizio di formalizzazione e certificazione delle competenze (SRFC), che consente di valutare se il giovane ha raggiunto gli obiettivi formativi previsti. Tramite questa procedura, le conoscenze e le capacità acquisite dal giovane con l’esperienza di tirocinio sono documentate, valutate e registrate in un attestato regionale.

 

Il Sestante è ente accreditato dalla Regione Emilia Romagna sia all’attivazione che alla certificazione dei tirocini, anche in Garanzia Giovani (programma rivolto ai giovani NEET dai 18 ai 29 anni).

Cosa fa il Sestante

  • gestione di tutte le procedure amministrative utili alla attivazione dei singoli tirocini;
  • presa in carico del candidato;
  • colloquio iniziale con azienda e con il tutor per la definizione del progetto formativo;
  • predisposizione della convenzione tra l'ente e l'azienda;
  • predisposizione del progetto formativo;
  • gestione della piattaforma regionale “lavoro per  te”;
  • certificazione delle competenze.

 

 Il Sestante è autorizzato all’attivazione di tirocini formativi anche nell’ambito del Progetto Garanzia Giovani e si occupa di:

  • Stesura dei progetti formativi
  • Attivazione del percorso
  • Monitoraggio percorso come previsto dalla normativa vigente

 

Referente: Martina Vecchi 

Tel. 0544- 210421 - Cell. 342/5111722

Mail: mvecchi@confindustriaromagna.it

Credits webit.it