CORSO VALIDO COME AGGIORNAMENTO PER RSPP/ASPP: ATTREZZATURE DI LAVORO (ACCORDO 22/02/2012) E ATTREZZATURE E IMPIANTI IN PRESSIONE (Direttiva PED 2014/68/UE e D.M. 329/2004)- CORSO IN VIDEOCONFERENZA

CORSO VALIDO COME AGGIORNAMENTO PER RSPP/ASPP

Obiettivi

 

 

Destinatari

Responsabili e Addetti al servizio di prevenzione e protezione e tutti coloro che hanno interesse nell'approfondire la materia:

- Personale dipendente o autonomo che utilizza apparecchi in pressione, accessori, serbatoi, ecc.;

- Addetti alla Manutenzione e Verifica di apparecchi in pressione, accessori, serbatoi, ecc.;

- Addetti di uffici tecnici, che trattano, progettano apparecchi in pressione;

- Addetti di uffici acquisti che trattano apparecchi in pressione.

Durata

8 ore

Programma

ORE 09.00-13.00

ATTREZZATURE DI LAVORO (ACCORDO STATO-REGIONI 22/02/2012)

Art. 73 comma 4 e comma 5 D.Lgs.81/08;

· Accordo Stato regioni CSR 22 Febbraio 2012;

· Mappatura e classificazione della macchine;

· Applicazione specifica di macchine e relativa formazione obbligatoria;

· ERRORI comuni nell’uso delle attrezzature di lavoro;

· Controlli, Manutenzioni e Verifiche, “chi fa che cosa?” e responsabilità;

· Valutazione del rischio specifica “MACCHINE e ATTREZZATURE”;

· Come gestire le attrezzature non rispondenti ai requisiti di sicurezza;

· Cenni di Marcatura “CE” e adeguamento all’Allegato V D.lgs.81/08;

· Come gestire le modifiche sulle macchine, “modifica sostanziale o no?”

· Cosa si rischia e chi rischia se si utilizza una macchina non a norma;

· Manuale di installazione Uso e Manutenzione MIUM;

· Brevi cenni e casi di studio svolti e risolti in materia TECNICO-PERITALE per attività FORENSE;

· Domande e risposte (L’esperto risponde)

 

ORE 14.00-18.00

ATTREZZATURE E IMPIANTI IN PRESSIONE (Direttiva PED 2014/68/UE e D.M. 329/2004)

Presentazione Direttiva PED vigente 2014/68/UE con richiami della 97/23/CE · Campo di applicazione e definizioni · Requisiti tecnici ed esclusioni· Classificazione delle attrezzature a pressione (Allegato II) · Determinazione della categoria di rischio degli impianti e delle attrezzature · Procedure di valutazione della conformità · Principali novità della nuova direttiva PED 2014/68/UE · Cosa cambia per gli operatori coinvolti · La gestione delle attrezzature a pressione con la nuova modalità CIVA-INAIL · Messa in servizio e utilizzo di impianti in pressione ( D.M. 329/2004) · Verifiche periodiche coordinamento con All. VII D.lgs. 81/08 · Soggetti abilitati e regolamentazione verifiche periodiche DM 11 Aprile 2011 · Mappature delle attrezzature e classificazione PED · Descrizione delle tipologie di impianto più frequenti o più pericolosi nell’ambito delle verifiche periodiche “GVR” o Impianti di generazione e distribuzione del vapore; o Impianti di produzione e distribuzione dell’aria compressa; o Impianti di compressione / stoccaggio metano nei distributori statali; o Impianti di stoccaggio GPL; o Impianti frigoriferi.

Quota di iscrizione

Associato - 1 partecipante: € 200 + IVA

Non Associato - 1 partecipante: € 250 + IVA

Credits webit.it